Check up e Prevenzione

 

Con la parola prevenzione (o meglio, prevenzione primaria) intendiamo l’insieme delle azioni utili a non far insorgere le malattie. Essa ha finora avuto i suoi più grandi successi nella lotta alle malattie infettive (disinfezione, vaccinazioni, igiene ambientale, igiene degli alimenti, delle mani, etc.). Nei confronti delle malattie cronico-degenerative, legate in massima parte all’invecchiamento della popolazione, come quelle cardio e neuro-vascolari ed i tumori, che rappresentano rispettivamente la prima e la seconda causa di morte in Italia, la prevenzione primaria è stata, invece, fino ad oggi meno efficace per la non completa conoscenza e comunque non facile eliminabilità dei “fattori di rischio”. L’educazione sanitaria è volta ad eliminare i “fattori di rischio” noti e legati a comportamenti errati (ad esempio il fumo, l’abuso di alcol, ecc.) nonché a diffondere “fattori di salute” legati allo stile di vita (quali, ad esempio, dieta sana, attività fisica aerobica, etc...).

La rete degli Ospedali per la Promozione della Salute agisce anche a livello di prevenzione secondaria. Le malattie cardio e neuro-vascolari, le epatopatie, le malattie renali, se individuate tardivamente, anche se trattate portano a conseguenze croniche per il paziente: la terapia, in questi casi, serve principalmente ad impedire la progressione della malattia, senza portare a reale guarigione e benessere per il paziente.

Per importanti malattie, inclusi frequenti tumori maligni, o particolari condizioni di rischio, quali ipertensione, iperlipemia, iperglicemia, iperazotemia, ecc. l’individuazione in fase precoce (cosiddetto “screening”) e, quindi, il precoce trattamento (in quanto tale meno aggressivo) porta, invece, normalmente ad un significativo miglioramento della prognosi (ad esempio evitare ictus, infarto, diabete conclamato, ecc.) quando non alla totale guarigione (che si può avere per carcinoma del colon-retto, della mammella, della cervice uterina in fasi iniziali), sempre, comunque, con guadagni di salute quantificabili in termini di sopravvivenza e di qualità della vita.

E’ importante sapere che l’esame di screening non è un test diagnostico definitivo, bensì un indicatore della urgente necessità di accertamenti: in caso di positività (non sono rari i cosiddetti “falsi positivi”) devono venir effettuati accertamenti. L’importante per un test di screening è che siano pochi i “falsi negativi”: la sensibilità del test deve, cioè, essere tale da escludere che il soggetto esaminato abbia la malattia in incubazione.

Un breve ricovero (due-tre giorni ogni 2-3 anni in base all’età, al sesso, al tipo di rischio) può consentire, grazie ai nostri medici internisti, cardiologi, reumatologi, oncologi, supportati dal Laboratorio di Analisi e dalla Diagnostica iconografica, un completo check up, un tagliando, una messa a punto periodica in base ai più attuali dettami della Medicina Preventiva.

La nostra struttura è in grado di assicurare (direttamente od organizzativamente) anche gli eventuali accertamenti ed interventi terapeutici che si rendessero necessari.

La collaborazione della Casa di Cura con i Medici di Fiducia dei Pazienti consente, infatti, di costruire e gestire profili individuali di salute dinamicamente difesa e, possibilmente, accresciuta a qualunque età. Per i residenti nelle vicinanze, con agevole possibilità di spostamento, il check-up periodico può essere effettuato anche ambulatorialmente.

 

CHECKUP MIRATI PER ETÀ E SESSO: 

  • Mini Checkup: emocromo completo, sodio, potassio, glicemia, creatinina, colesterolo totale, colesterolo HDL, trigliceridi, gamma GT, AST (GOT), ALT (GPT), esame urine completo. Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120.
  • Checkup Donna età inferiore a 60 anni: emocromo completo, sodio, potassio, glicemia, creatinina, colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, trigliceridi, ferritina, sideremia, calcio, gamma GT, AST (GOT), ALT (GPT), esame urine completo. Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120.
  • Checkup Donna età superiore a 60 anni: emocromo completo, VES, sodio, potassio, sideremia, calcio, glicemia, azotemia (urea), creatinina, acido urico, colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, trigliceridi, gamma GT, AST (GOT), ALT (GPT), proteine totali, esame urine completo, PT tempo di protrombina-QUICK-INR, bilirubina totale, proteina C reattiva-PCR, TSH, ferritina, ricerca sangue occulto feci. Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120.
  • Checkup Uomo età inferiore a 60 anni: emocromo completo, VES, sodio, potassio, glicemia, creatinina, colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, trigliceridi, PSA totale e free, gamma GT, AST (GOT), ALT (GPT), esame urine completo. Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120.
  • Checkup Uomo età superiore a 60 anni: emocromo completo, VES, sodio, potassio, glicemia, azotemia (urea), creatinina, acido urico, colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, trigliceridi, gamma GT, AST (GOT), ALT (GPT), esame urine completo, PT tempo di protrombina-QUICK-INR, bilirubina totale, proteina C reattiva-PCR, TSH, ricerca sangue occulto feci, PSA totale e free. Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120.
  • Checkup Prevenzione Donna età superiore a 40 anni: paptest, mammografia, ecografia. Si consiglia: visita medica chirurgica (Prof. Achille Gramegna, Prof. Giovanni Secco) € 130;
  • Checkup Prevenzione Uomo età superiore a 45 anni: PSA totale-free-libero, eco addome inferiore (Dr. Piero Biscaldi) € 90. Si consiglia: visita medica urologica (Dr. Dino Geddo, Dr. Corrado Pezzica) € 180;
  • Checkup Epatico: emocromo completo, sodio, potassio, gamma GT, AST (GOT), ALT (GPT), fosfatasi alcalina-ALP, bilirubina totale, PT tempo di protrombina-QUICK-INR, APTT, fibrinogeno, elettroforesi proteine, esame urine completo. Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120; eco addominale completo (Dr. Piero Biscaldi) € 145.
  • Checkup Renale: emocromo completo, sodio, potassio, glicemia, azotemia, creatinina, urine completo, bilancio idrico (diuresi 24/h), acido urico. Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120; eco addome inferiore (Dr. Piero Biscaldi) € 90;
  • Checkup Digerente: emocromo completo, sodio, potassio, glicemia, azotemia, gamma GT, AST (GOT), ALT (GPT), bilirubina totale, ricerca sangue occulto nelle feci 3 campioni. Si consiglia: visita medica gastroenterologica (Dr. Gianluigi Dante) € 120; eco addome completo (Dr. Piero Biscaldi) € 145; gastroscopia (Dr. Gianluigi Dante) € 110; colonscopia (Dr. Gianluigi Dante) € 110; rettoscopia (Dr. Gianluigi Dante) € 110; biopsia € 50.
  • Checkup Cardiovascolare e dell’Ipertensione Arteriosa: emocromo completo, sodio, potassio, glicemia, azotemia, creatinina, colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, AST (GOT), ALT (GPT), elettroforesi, gamma GT. Si consiglia: visita cardiologica (Dr. Sebastiano Gandolfo, Dr. Eugenio Buccini) € 120; ECG € 30 (Dr. Sebastiano Gandolfo, Dr. Eugenio Buccini); ecocardio € 80 (Dr. Eugenio Buccini); holter € 100 (Dr. Eugenio Buccini); visita chirurgo vascolare (Dr. Leonardo Mosca, Prof. Giovanni Secco) € 100; ecodoppler arterioso e venoso (dr. Leonardo Mosca) € 120.
  • Checkup Energia per guadagnare o perdere calorie: dieta personalizzata, attività fisica di gruppo e singola con personal trainer, massaggi fisioterapici, pressoterapia, terapia fisica per la circolazione (costi da stabilire). Si consiglia: visita medica internistica (Dr. Sebastiano Gandolfo) € 120, nutrizionista (Dott. Umberto Gianatti) € 100.

 

Gli esami sono effettuabili in regime Ambulatoriale o in Day Hospital) (rivolgersi al front office - tel. 0182-574202)

  • Per il ricovero in Day Hospital si aggiunge al costo del Check Up la quota di: assistenza sanitaria, zona riservata day hospital, internet free, piccola consumazione secondo prescrizione medica, parcheggio gratuito, fruizione libera: “Parco dei Pini“ con percorsi salute e relax, Salone “Maria Rosa” (piano terra), Veranda “del Tempo Libero” (primo piano), Ristorante “Mare & Monti”, Sala Sky Sport. Conteggiati a consumo: farmaci, presidi e materiale sanitario.
  • Per il ricovero in Day Surgery la tariffa va concordata di in volta.

Con la parola prevenzione (o meglio, prevenzione primaria) intendiamo l’insieme delle azioni utili a non far insorgere le malattie. Essa ha finora avuto i suoi più grandi successi nella lotta alle malattie infettive (disinfezione, vaccinazioni, igiene ambientale, igiene degli alimenti, delle mani, etc.). Nei confronti delle malattie cronico-degenerative, legate in massima parte all’invecchiamento della popolazione, come quelle cardio e neuro-vascolari ed i tumori, che rappresentano rispettivamente la prima e la seconda causa di morte in Italia, la prevenzione primaria è stata, invece, fino ad oggi meno efficace per la non completa conoscenza e comunque non facile eliminabilità dei “fattori di rischio”. L’educazione sanitaria è volta ad eliminare i “fattori di rischio” noti e legati a comportamenti errati (ad esempio il fumo, l’abuso di alcol, ecc.) nonché a diffondere “fattori di salute” legati allo stile di vita (quali, ad esempio, dieta sana, attività fisica aerobica, etc…).

La rete degli Ospedali per la Promozione della Salute agisce anche a livello di prevenzione secondaria. Le malattie cardio e neuro-vascolari, le epatopatie, le malattie renali, se individuate tardivamente, anche se trattate portano a conseguenze croniche per il paziente: la terapia, in questi casi, serve principalmente ad impedire la progressione della malattia, senza porta